CRACK SCHOOL CON TOM RANDALL

IMPARA L'ARTE DELL'INCASTRO CON IL MAESTRO WILD COUNTRY

Tutti conoscete Tom Randall, il massimo esponente mondiale dell'arrampicata in fessura. Famoso per i suoi progetti estremamente particolari (ultimo tra tutti la scalata del viadotto autostradale presentata durante il Reel Rock 16) e per le sue incredibili doti di incastro, presenzierà al VOCF 2022 per una stratosferica Crack School in collaborazione con Wild Country.

Il workshop si terrà sulle strutture artificiali Wide Boyz appositamente fornite da Appiano Distribution ed allestite presso l'area festival, nel prato del rifugio le Fonti Minerali.

Abbiamo fissato due appuntamenti:

Venerdì 30 Settembre dalle 16:00 alle 17.30

Sabato 01 Ottobre dalle 16:00 alle 17.30

Il numero massimo di partecipanti all'iniziativa gratuita è di 10 persone per ogni giorno, è obbligatoria l'iscrizione.

*La Crack School sarà tenuta in lingua inglese.

Sold out!!!

I posti per la crack school di venerdì 30 sono esauriti. Registrati comunque per avere la possibilità di entrare in graduatoria nel caso in cui qualcuno decida di non partecipare.


Sold out!!!

I posti per la crack school di Sabato 1 sono esauriti. Registrati comunque per avere la possibilità di entrare in graduatoria nel caso in cui qualcuno decida di non partecipare.

TOM RANDALL

Mi chiamo Tom Randall e sono un climber professionista di 37 anni. Dico “professionista”, ma penso in realtà di essere un mix tra atleta e allenatore, dato che mi piacciono molto entrambi gli ambiti. Sono originario del Sudafrica, ma ho vissuto nel Regno Unito negli ultimi trent’anni e ho una moglie e due figli. Ho iniziato ad arrampicare quando avevo 18 anni mentre prendevo parte ad una competizione a scuola: me la cavai meglio del previsto, e mi sembrò divertente! Non sono sicuramente io ad aver inventato la tecnica dell’arrampicata ad incastro, per quel che ne so io potrebbe essere stata inventata 100 anni fa! È una forma molto vecchia dell’arrampicata tradizionale e una di quelle che è stata usata maggiormente nel tempo. La mia originalità risiede nel fatto che ho fatto tesoro delle moderne tecniche di allenamento e della cultura scientifico-sportiva e le ho applicate a questo “antico mestiere”.